Amici d'Europa

Amici d'Europa" è un seminario di formazione gratuito, ideato da Europe Direct Trentino, che si rivolge ai docenti di ogni ordine e grado, agli Enti formatori della provincia autonoma di Trento, e ai docenti veneti interessati, in forza di una collaborazione con Europe Direct Venezia. Il corso fornisce una panoramica degli strumenti utili e delle opportunità messe a disposizione dall'UE. Al termine del corso, sarà rilasciato un attestato di partecipazione riconosciuto ai fini dell’aggiornamento, per i soli docenti trentini. Il progetto si articola in 4 appuntamenti (2 realizzati nel 2021 e 2 da realizzare nei primi mesi del 2022) e una visita studio.

Periodo di realizzazione: 18 novembre 2021 - 8 marzo 2022 - Modalità mista (in presenza e online)

I 4 appuntamenti di "Amici d'Europa"

8.3.2022, 16.00-18.30: Erasmus+, Epale, eTwinning: opportunità a portata di mano per crescere insieme

Per partecipare all'evento è necessaria l'iscrizione al seguente link: https://forms.gle/6sFDCK6kbG5vRxDi8

21.2.2022, 16.00-18.30: Materiali, percorsi e strumenti per avvicinare l'UE alla classe

I relatori hanno presentato: Europeana (Isabel Crespo); Parlamentarium (Filippo Pittarello); Rappresentanza della Commissione europea in Italia ( Massimo Pronio); Learning Corner della DG Comunicazione (Gwenn Straszburger e Alessandro Lentini); House of European History (Laurence Bragard); Parlamento europeo (Massimo Palumbo)

1.12.2021, 16.00-18.30: Insegnamenti virali: l'esperienza della scuola in vari paesi durante la pandemia

Con le esperte del Joint Research Center della Commissione europea (JRC ) si è parlato dell'esperienza della scuola durante la pandemia in vari stati europei (Spagna, Romania, Estonia, Danimarca ed Ungheria). Sono stati inoltre presentati i risultati di due progetti: “Selfie for Teachers”, relativo al campo delle competenze digitali ed il progetto LifeCom, sulle competenze di base ed il loro insegnamento a scuola.

18.11.2021, 16.30-18.30: L'UE attiva nell'istruzione e formazione: What is in it for me?

Con Renato Girelli, della DG EAC, si è parlato di cosa l'UE sta facendo per migliorare la qualità dell’istruzione;