Europa

Come possono votare alle europee gli italiani in Europa e gli europei in Italia?

Chi è provvisoriamente fuori dall’Italia per motivi di studio o di lavoro può presentare una richiesta al Consolato entro il 7 marzo 2019. Una richiesta che potrà essere fatta anche dai familiari conviventi.

Si possono trovare maggiori informazioni su https://www.eunews.it/2019/02/01/europee-possono-votare-gli-italiani-temporaneamente-allestero-nellue/113328.

Gli elettori quindi potranno votare per rappresentanti italiani ai seggi istituiti dalla rete degli Uffici consolari all’interno dell’Unione Europea.

Un cittadino di un Paese dell’Unione Europea (Gran Bretagna esclusa) può votare in occasione delle elezioni europee del 26 maggio per candidati locali se risiede in Italia iscrivendosi alle liste elettorali 90 giorni prima dell’appuntamento del 26 maggio, quindi entro il 25 febbraio 2019.

Un riassunto su come funziona il voto e sul funzionamento del Parlamento Europeo si può trovare su https://www.elezioni-europee.eu e su https://europa.eu/youreurope/citizens/residence/elections-abroad/index_it.htm.

Tags: elezioni, europa, unione europea, italia, cittadini


Potrebbe interessarti