Venerdì, 07 Ottobre 2022

ALMA 2022 - Nuova iniziativa della Commissione Europea per i giovani svantaggiati

In programma la prima sessione informativa online l’11 ottobre 2022 durante la EURegions week 2022

Come affermato dalla presidente von der Leyen nel suo discorso sullo stato dell'Unione del 2021, l'Europa deve moltiplicare gli sforzi per sostenere coloro che sono in difficoltà e che non ce la fanno: i giovani che non hanno un lavoro, né seguono un percorso scolastico o formativo (i cosiddetti NEET, not in employment, education or training).

Ecco perché la Commissione avvierà una nuova iniziativa denominata ALMA (che sta per Aim, Learn, Master, Achieve, vale a dire Aspirare, Imparare, Conoscere, Conseguire) con l'obiettivo di aiutare i giovani a fare il loro ingresso nel mercato del lavoro, in particolare quelli più svantaggiati di età compresa tra i 18 e i 30 anni che sono vulnerabili rispetto alle loro possibilità di accedere a un impiego o una formazione per motivi personali o strutturali (ad esempio disabilità, disoccupazione di lunga durata, risultati scolastici/competenze professionali insufficienti, contesto migratorio, ecc.). ALMA offrirà ai partecipanti:

  • un soggiorno all'estero monitorato per un periodo compreso tra 2 e 6 mesi in un altro Stato membro dell'UE
  • un ciclo completo che preveda un accompagnamento e una consulenza in ogni sua fase.

Lo scopo è promuovere l'inserimento dei giovani nel paese di origine migliorando le loro competenze, conoscenze ed esperienze ed offrendo loro l'opportunità di stabilire nuovi contatti a livello europeo. Il fine ultimo è consentire ai giovani di inserirsi nella società e trovare il loro posto nel mercato del lavoro.

Con questa nuova iniziativa, la Commissione ribadisce l'impegno assunto nell'ambito del pilastro europeo dei diritti sociali di sostenere l'attuazione della garanzia per i giovani rafforzata adottata nel 2020 e di creare pari opportunità offrendo un sostegno attivo all'inserimento dei giovani svantaggiati nel mercato del lavoro e nella società del loro paese di origine.

Cos'è ALMA?

Alma intende estendere un'iniziativa di inserimento sociale grazie a un percorso formativo che la Germania promuove dal 2008 (IdA, Integration durch Austausch) e che è stata ripresa nel 2012 da una rete transnazionale di 15 Stati membri sostenuta dal FSE e successivamente, a partire dal 2015, nell'ambito di un invito coordinato a livello internazionale del Fondo sociale europeo.

L'iniziativa ALMA sarà attuata nel quadro del Fondo sociale europeo Plus (FSE+) dagli Stati membri e sostenuta dalla Commissione europea a livello dell'UE ed integrerà i programmi esistenti a sostegno della mobilità dei giovani, come Erasmus Plus o il Corpo europeo di solidarietà, rivolgendosi alla fascia che non rientra in questi programmi.

A chi si rivolge?

ALMA favorisce la mobilità giovanile a livello transfrontaliero e intende dare un impulso ai giovani svantaggiati che non lavorano, studiano o frequentano corsi di formazione. Si rivolge ai giovani che:

  • hanno difficoltà a trovare un lavoro
  • sono disoccupati da molto tempo
  • registrano scarsi risultati scolastici o competenze professionali insufficienti
  • provengono da un contesto migratorio
  • vivono con una disabilità.

Che assistenza offrirà?

Prima del soggiorno all'estero i partecipanti dovranno seguire una formazione intensiva su misura nel loro paese di origine. Ai partecipanti sarà offerto un soggiorno monitorato comprendente un tirocinio e accompagnato da un servizio di tutoraggio per un periodo compreso tra 2 e 6 mesi in un altro Stato membro dell'UE. Al loro rientro, un'assistenza costante li aiuterà a spendere le nuove competenze acquisite nel loro paese di origine per trovare un lavoro o proseguire gli studi.

Quali costi sosterrà?

I fondi del FSE+ contribuiranno a sostenere i costi di:

  • viaggio;
  • assicurazione;
  • sicurezza sociale;
  • esigenze fondamentali come vitto e alloggio;
  • accompagnamento e consulenza prima, durante e dopo il soggiorno all'estero.

Come fare domanda?

I partecipanti saranno individuati nell'ambito dei programmi FSE+ degli Stati membri e delle regioni dell'UE che provvederanno all'attuazione dell'iniziativa ALMA nel quadro dei rispettivi programmi dal 2022 in poi.

 

Ulteriori informazioni saranno disponibili quanto prima. Nel frattempo, le autorità di gestione e le organizzazioni interessate a partecipare possono contattare: EMPL-ALMA@ec.europa.eu