Mercoledì, 14 Luglio 2021

Al via con l'Italia di domani

L’Ecofin approva il PNRR dell’Italia da 191,5 miliardi

Il piano nazionale di rilancio e resilienza (PNRR) del governo Draghi ha avuto anche l'ultimo via libera dall'Ecofin e il Paese si prepara ad accogliere la pioggia di fondi senza precedenti del Recovery fund.

Si tratta di 191,5 miliardi di euro che arriveranno nei prossimi cinque anni, entro tre settimane arriveranno i primi 25 miliardi. Le prime parole del premier Mario Draghi sottolineano come il Recovery plan sia il risultato della stretta collaborazione che c'è stata all'interno del Governo e tra i ministeri.

Il fatto che in Italia arriveranno a breve circa il 13% delle risorse destinate al nostro Paese evidenzia la fiducia che l’Unione Europea ha riposto nel nostro Paese e questa crea uno stimolo a spendere in maniera corretta i soldi che arriveranno, e ad approvare in tempi rapidi le riforme che si sono concordate con la Commissione Europea.

Comincia con oggi L’Italia di domani, che è il titolo dato dal governo al Piano nazionale di ripresa e resilienza, secondo il quale si è pronti a costruire un’Italia più verde, innovativa e inclusiva.

bilancio UE 2021