Venerdì, 24 Settembre 2021

Il 26 settembre è Giornata europea delle lingue

Per celebrare l'ampia varietà di lingue presenti in Europa

La Giornata europea delle lingue è stata istituita dalla Commissione europea e dal Consiglio
d'Europa, che rappresenta 800 milioni di europei di 47 paesi diversi. Vi partecipano molti istituti
culturali e linguistici, associazioni, università e, in particolare, scuole.
Istituita nel 2001, in occasione dell'Anno europeo delle lingue, questa giornata viene da allora
celebrata ogni anno il 26 settembre allo scopo di sensibilizzare all'ampia varietà di lingue presenti in
Europa, promuovere la diversità culturale e linguistica ed incoraggiare le persone di tutte le età a
imparare le lingue, perché parlarne più di una facilita i contatti con le persone e aiuta a trovare
lavoro e a far crescere le imprese.
Il prossimo 26 settembre e nei giorni precedenti e successivi verranno organizzati in tutta Europa
corsi di lingua, giochi, conversazioni, conferenze, programmi radiofonici e tante altre iniziative.
Maggiori informazioni sugli ultimi eventi sono reperibili sul sito del Consiglio d’Europa dedicato
alla Giornata europea delle lingue. Gli uffici di rappresentanza della Commissione europea
organizzano numerosi eventi in collaborazione con i loro partner in tutti gli Stati membri dell’UE.