Venerdì, 17 Dicembre 2021

Infoday Horizon Europe Missions

Il 18-19 gennaio 2022 si terrà un infoday online per conoscere meglio le calls

Con riferimento alle Missioni istituite nell'ambito del programma Horizon Europe e lanciate a settembre 2021, la Commissione organizzerà nel mese di gennaio un Infoday virtuale al fine di presentare l'apposito programma di lavoro nonché di fornire informazioni dettagliate riguardanti la loro implementazione e la partecipazione alle specifiche calls. L'evento avrà luogo online il 18-19 gennaio 2022.

La Commissione, tramite l'adozione di una specifica Comunicazione, ha varato già a fine settembre le cinque Missioni dell'UE nel quadro del Programma per la R&I Horizon Europe. Esse sosterranno la ricerca europea in linea con le principali priorità politiche della Commissione mirando a trovare risposte ad alcune delle principali sfide che l'Unione si trova ad affrontare oggi: la lotta contro il cancro, l'adattamento ai cambiamenti climatici, la tutela degli oceani, dei mari e delle acque, la vita in città più verdi e la garanzia della salubrità dei suoli e degli alimenti. 

Le missioni si concretizzano in una serie articolata di azioni che comprendono attività di ricerca, misure strategiche e iniziative legislative, per conseguire obiettivi concreti con un ampio impatto sociale ed entro un termine stabilito. Le cinque missioni punteranno a fornire soluzioni a importanti sfide globali entro il 2030:

  1. Adattamento ai cambiamenti climatici: sostenere almeno 150 regioni e comunità europee affinché diventino resilienti ai cambiamenti climatici.
  2. Lotta contro il cancro: migliorare la vita di oltre 3 milioni di persone mediante la prevenzione, i trattamenti e le soluzioni per vivere più a lungo e meglio.
  3. Far rivivere i gli oceani e le acque dell'UE.
  4. 100 città intelligenti e a impatto climatico zero.
  5. Un patto europeo per i suoli: 100 laboratori viventi e centri faro per guidare la transizione verso la salubrità dei suoli.

Le missioni costituiscono un nuovo approccio collaborativo per affrontare alcune delle principali sfide del nostro tempo. Prevedono un mandato per conseguire obiettivi specifici entro un termine prestabilito e produrranno un impatto concreto attribuendo alla ricerca e all'innovazione un nuovo ruolo associato a nuove forme di governance collaborazione e a un modo nuovo di coinvolgere i cittadini.

Sebbene le missioni affondino le loro radici nel programma Horizon Europe (da cui sono finanziate tramite l'allocazione del 10% del budget disponibile per il Pilastro 2), la loro attuazione andrà al di là della ricerca e dell'innovazione al fine di sviluppare nuove soluzioni e migliorare la vita dei cittadini europei. La loro novità e il loro valore aggiunto sono dovuti al fatto che prevedono una serie di interventi che si avvalgono di vari strumenti, modelli economici e investimenti pubblici e privati a livello UE, nazionale, regionale e locale. Affinché le missioni abbiano successo, saranno sostenute sinergicamente anche dagli altri programmi europei e da programmi e azioni degli Stati Membri e delle loro regioni. Ciascuna missione sarà dotata di un calendario specifico e di un bilancio adeguato alla sua sfida e al suo specifico piano di attuazione.

Contestualmente alla Comunicazione, infatti, sono stati pubblicati i piani di attuazione di ciascuna missione. Entro la fine dell'anno il Work Program 2021-2022 di Horizon Europe, che contiene già una sezione dedicata alle Missioni, verrà quindi aggiornato includendo le prime call e iniziative che traducono concretamente le azioni previste nei piani.