Venerdì, 02 Luglio 2021

L'Unione europea, il Centro Peres per la pace e l'innovazione e Frontier RNG lanciano una serie di tavole rotonde sull'innovazione climatica regionale

Lunedì 21 giugno 2021, l'Unione Europea, il Centro Peres per la Pace e l'Innovazione e Frontier RNG ha organizzato la prima di quattro "Tavole rotonde sull'innovazione climatica regionale" sul tema del cambiamento climatico nell'ecosistema del Mar Rosso con la partecipazione di esperti dell'Unione europea Commissione, Bahrain, Egitto, Germania, Israele, Giordania, Monaco, Svizzera, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito.

Questa prima sessione ha riunito diverse parti interessate regionali con sfide regionali condivise, tra cui i migliori accademici, rappresentanti del governo e responsabili delle politiche, leader del settore privato e dell'innovazione, per collaborare su soluzioni per la protezione degli ecosistemi corallini locali e globali.

I coralli del Mar Rosso, del Golfo di Aqaba e del Golfo Arabo sono abbastanza resistenti all'aumento della temperatura e dell'acidità dell'acqua e i partecipanti avranno il compito di sviluppare strumenti per identificare, isolare ed esportare questa resilienza in altre parti del mondo.

La tavola rotonda di lunedì sui cambiamenti climatici nell'ecosistema del Mar Rosso è stata la prima di quattro sessioni di questo tipo incentrate su altre sfide regionali condivise

Sotto gli auspici dell'Unione europea, la serie "Regional Climate Innovation Roundtable" ha lo scopo di facilitare la cooperazione regionale sulle sfide ambientali condivise, stabilire una rete multidisciplinare per la condivisione delle conoscenze e raccomandazioni politiche e generare un'ideazione regionale che pone le basi per una più ampia azioni in linea con gli obiettivi del Green Deal dell'UE.

Emanuele Giaufret, Ambasciatore dell'Unione Europea presso lo Stato di Israele, ha dichiarato:

“Nell'ultimo anno, l'UE ha guidato la lotta globale contro il cambiamento climatico. Abbiamo adottato una serie di iniziative che hanno un legame diretto con questi campi, come il Green Deal europeo, che ci pone gli obiettivi per raggiungere la neutralità climatica, ovvero nessuna emissione netta di gas serra entro il 2050 e, come obiettivo, ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030. Attraverso questo tipo di iniziative, vogliamo rafforzare la dimensione internazionale del Green Deal dell'UE affrontando insieme ai nostri partner internazionali la sfida del cambiamento climatico nella regione MENA.

fonte: https://ec.europa.eu/info/news/european

cambiamento climatico cambiamento climatico