Lunedì, 21 Novembre 2022

Relazione annuale 2021 della Corte di giustizia dell’Unione europea è online

Dati, infografiche e statistiche in una panoramica sull’attività della Corte di giustizia dell’Unione europea

Il documento pubblicato di recente, per motivi ambientali solo online, propone una visione sintetica dell’attività della Corte di giustizia e del Tribunale durante l’anno trascorso, sotto il profilo giudiziario, istituzionale e amministrativo. La sua diffusione permette di mettere in evidenza le sentenze che rivestono un’importanza particolare per quanto riguarda la loro portata per i cittadini europei, ma anche di fare il punto sulle misure che l’istituzione ha adottato nel 2021 per contrastare gli effetti della crisi legata alla pandemia di Covid-19 e garantire la continuità del servizio pubblico della giustizia europea.

Grazie a questa pubblicazione i cittadini possono prendere conoscenza del lavoro di questa istituzione che, dalla sua creazione, protegge i nostri diritti, da un lato controllando la legittimità degli atti delle istituzioni dell’Unione e garantendo il rispetto, da parte degli Stati, degli obblighi ad essi imposti in quanto membri dell’Unione e, dall’altro, spiegando, su domanda dei giudici nazionali, la portata del diritto dell’Unione nella sua applicazione quotidiana.

La Panoramica 2021 riporta una serie di sintesi delle sentenze più importanti del 2021, presentate alla luce dell’interesse che rivestono per i cittadini europei e secondo una classificazione per temi (quali lo Stato di diritto, i richiedenti asilo, la protezione dei dati personali o ancora i diritti dei consumatori e dei lavoratori). La Panoramica 2021 contiene inoltre una carrellata degli eventi e dei fatti che hanno caratterizzato l’anno trascorso, accompagnati da immagini, infografiche e statistiche. Infine, è stata effettuata una selezione di alcune delle cause introdotte nel 2021, che consente di mettere a fuoco le implicazioni giuridiche che possono interessare il pubblico.

Questa pubblicazione fornisce inoltre numerose informazioni sull’istituzione giudiziaria dell’Unione europea, come la durata dei procedimenti, il bilancio operativo e la ripartizione del personale.

Eventuali osservazioni e suggerimenti possono essere inviati all’indirizzo: direction.communication@curia.europa.eu.

Fonte e immagine: Corte di giustizia dell’Unione europea