Giovedì, 01 Agosto 2019

Consultazione pubblica sul programma “Europa digitale”

Sono in ballo 9,2 miliardi di euro per il periodo 2021-27

Il 25 luglio scorso la Commissione europea ha avviato una consultazione sull'orientamento da dare ai primi due anni del programma “Europa digitale” da essa proposto. Nell'ambito del prossimo bilancio a lungo termine dell'UE per il periodo 2021-2027, questo programma dovrebbe investire 9,2 miliardi di euro in cinque settori chiave: supercalcolo, intelligenza artificiale, cibersicurezza, competenze digitali avanzate e garanzia dell'ampio utilizzo di tali tecnologie digitali in tutti gli ambiti economici e sociali.

Il programma consentirà ai governi e alle imprese europei di sviluppare le capacità, testare le tecnologie digitali e portarle sul mercato per migliorare la competitività dell'Europa nell'economia digitale mondiale e accrescerne l'autonomia in campo tecnologico. Finanzierà inoltre la creazione di poli dell'innovazione digitale negli Stati membri.

La consultazione è aperta a chiunque abbia un interesse nelle tecnologie digitali e nel loro sviluppo in Europa. Ai partecipanti viene chiesto di esprimere la propria opinione sugli orientamenti del programma, aiutando così la Commissione a sviluppare i propri piani di lavoro e gli inviti a presentare proposte per il periodo 2021-2022.

Europa