Giovedì, 26 Settembre 2019

Altri 60 milioni alle microimprese italiane

Grazie all'accordo firmato tra Fondo europeo per gli investimenti e Unicredit

Il Fondo europeo per gli investimenti e UniCredit hanno firmato un accordo del valore di 60 milioni di euro a sostegno delle microimprese italiane. Questo microfinanziamento, sostenuto dal programma dell'UE per l'occupazione e l'innovazione sociale (EaSI), consentirà a circa 3 000 microimprese italiane di accedere a prestiti fino a 25 000 euro e a una rete di partner industriali interessati e di sviluppare le loro attività.

Marianne Thyssen, Commissaria per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha dichiarato: "Sono molto contenta della sottoscrizione con UniCredit di un accordo di garanzia di microfinanziamenti del valore di 60 milioni di euro nel quadro dell’EaSI. L’accordo, che aiuterà 3 000 microimprenditori in Italia a sviluppare le proprie attività, dimostra che la prima garanzia firmata l'anno scorso ha raggiunto il suo obiettivo e che continuiamo ad aiutare coloro che hanno difficoltà ad ottenere un credito. L'UE è determinata a garantire pari opportunità a tutti senza lasciare indietro nessuno."

Questo accordo fa seguito al primo firmato a marzo 2018, che prevedeva uno stanziamento di 50 milioni di euro da dividere tra circa 2 500 microimprese italiane.

Europa