Lunedì, 02 Agosto 2021

Pubblicata la bozza finale del Programma Interreg Spazio Alpino 2021-2027.

La bozza è stata presentata per l'approvazione alla Commissione Europea. Pur in attesa della approvazione ufficiale il Programma ha deciso di rendere pubblico il testo per presentare le nuove priorità. Si ipotizza di aprire la prima call in autunno 2021.

Le priorità individuate

Lo Spazio Alpino vuole migliorare il territorio dove risiedono oltre 80 milioni di abitanti, con l'area verde più estesa d'Europa e la seconda d'Europa per biodiversità dopo il Mediterraneo.

Il territorio è stato allargato rispetto alla scorsa programmazione per fare in modo che il territorio del Programma corrispondesse a quello della Strategia macroregionale alpina EUSALP.

Le sfide da affrontare sono molte e lo Spazio Alpino si concentra su quelle che riguardano i cambiamenti climatici, pensando anche ai rischi e pericoli ambientali, alla tutela dell'ambiente e della biodiversità.

Spazio Alpino inoltre vuole occuparsi di efficienza energetica attraverso la riduzione dei consumi, vuole favorire l'economia circolare e green. Anche l'innovazione e la ricerca devono portare dei benefici nello Spazio Alpino semplificando la vita ai cittadini anche attraverso la digitalizzazione e l'innovazione sociale.

Queste le priorità

Priorità 1 Regione alpina verde e resiliente al clima

- promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione dei rischi e la resilienza ai disastri promuovendo un approccio ecologico
- migliorare la biodiversità, le infrastrutture verdi anche nell’ambiente urbano e la riduzione di tutti gli inquinanti

Priorità 2 Regione alpina a impatto zero e attenta alle risorse

- promuovere misure di efficienza energetica e riduzione dei gas serra
- promuovere la transizione verso un'economia circolare e utilizzo efficiente delle risorse

Priorità 3 Innovazione e digitalizzazione a supporto di una regione alpina verde

- aumentare la capacità di ricerca e innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate
- aumentare i benefici della digitalizzazione per cittadini, imprese e amministrazioni

Priorità 4 Regione alpina sviluppata e gestita in collaborazione (è un obiettivo specifico di Interreg)

- Migliorare la capacità istituzionale degli enti pubblici e degli stakeholder per implementare la Strategia macroregionale alpina Eusalp e la governance multilivello