Giovedì, 26 Aprile 2018

RES URBIS - RESources from Urban BIo-waSte

Cofinanziato dal programma europeo Horizon 2020

Partner trentini coinvolti: Provincia autonoma di Trento – Agenzia per la Depurazione, Physis srl

L’obiettivo è trasformare i rifiuti biologici urbani in nuovi prodotti biologici, il tutto all’interno di una singola bioraffineria cercando poi di aumentare nei consumatori l’appetibilità dei nuovi prodotti biologici.

Nelle quattro aree partecipanti al progetto (Barcellona, il Trentino, la contea gallese di Rhonda Cynon e Lisbona) vengono analizzati i dati sui rifiuti biologici urbani per poi applicare tecnologie innovative alla risoluzione di problematiche tecniche riguardanti la loro conversione in prodotti biologici pronti per l’immissione sul mercato.